ItaliaFintech: Andrea Crovetto Presidente, Camilla Cionini-Visani DG

31.03.2020

h

ItaliaFintech annuncia la nomina di Andrea Crovetto a Presidente per il 2020 e di Camilla Cionini Visani a Direttore Generale dell’Associazione che riunisce le più innovative realtà del fintech nazionali e internazionali operanti in Italia.

Andrea Crovetto proseguirà l’operato di Ignazio Rocco di Torrepadula e Sergio Zocchi, presidenti rispettivamente per l’anno 2018 e 2019. Crovetto è CEO e Fondatore di Epic SIM, prima piattaforma fintech dove le PMI possono presentare progetti di sviluppo da finanziare a una platea selezionata di investitori professionali. In precedenza, ha ricoperto incarichi manageriali presso banche italiane ed internazionali.

Il fintech è ormai parte del sistema italiano e vanta aziende all’avanguardia in Europa. Viviamo questa sfida proprio in queste settimane di emergenza, che rivelano sempre di più la centralità della tecnologia digitale: siamo consapevoli di avere ancora molto da fare. L’obiettivo di noi tutti - sottolinea Andrea Crovetto - è di promuovere la conoscenza delle opportunità fintech ed affermare l’Italia come mercato vibrante per questo settore. Tutto questo dialogando con il mercato e le autorità.

Milanese, laureata alla Università Bocconi, Camilla Cionini-Visani assume la carica di Direttore Generale dell’Associazione, dopo una lunga esperienza in finanza d’impresa e investment banking maturata a Londra in Schroders e Deutsche Bank, ha lavorato in SACE dove si è occupata di finanza per l’internazionalizzazione ed infine in Confindustria come direttore affari internazionali. Più recentemente anche attiva nel settore digitale in qualità di Presidente di Triboo.

Il fintech italiano ha ancora un significativo potenziale da esprimere - dichiara Camilla Cionini Visani - sono onorata di poter lavorare a supporto dell’Associazione e di imprenditori visionari e dinamici che la rappresentano e contribuiscono ogni giorno a promuovere l’innovazione di settori cruciali per lo sviluppo del nostro Paese.

 

ItaliaFintech

ItaliaFintech nasce nel 2018 con lo scopo di promuovere la conoscenza e l’adozione delle soluzioni fintech da parte di consumatori, famiglie e imprese. L’associazione intende rappresentare un punto di riferimento e di dialogo per le istituzioni e il regolatore, e mantenere sempre vivo il confronto con altre aziende e associazioni anche a livello internazionale, per facilitare la crescita e lo sviluppo di una cultura dell'innovazione nei servizi finanziari e contribuire allo sviluppo di servizi sempre più efficienti per il pubblico. Dal febbraio 2020 ItaliaFintech è inoltre parte dell’associazione europea per il fintech EDFA (European Digital Finance Alliance).

Italia Fintech, che conta oggi 23 imprese associate, è un vero e proprio gruppo di lavoro che opera lungo tre direttrici: facilitare il contributo delle numerose soluzioni fintech al benessere finanziario di famiglie e imprese, stabilire il migliore dialogo possibile con le autorità di governo e di vigilanza, favorire l’adozione di standard qualitativi a protezione degli utenti.

I risultati delle attività di Italia Fintech sono disponibili sulla propria piattaforma di comunicazione e partecipazione http://italiafintech.org/

Fanno parte oggi dell’associazione: Afone Paiement, BorsadelCredito.it, Conio, Credimi, Epic SIM, Fifty, Fintech District, October, Modefinance, Moneyfarm, N26, Oval Money, PayDo, Prestiamoci, Satispay, Soisy, Soldo, Tink, Virtual B, Walliance, Workinvoice, Younited Credit, 200crowd.

 

Per maggiori informazioni contattare press@italiafintech.org