News dai mercati al 31.12.2020: ultime quotazioni AIM

Inviato da fbartoli il Mar, 01/12/2021 - 14:49
12.01.2021

A fine 2020 le società quotate sull'AIM Italia, il segmento di Borsa Italiana dedicato alle PMI ad alto potenziale, raggiungono quota 138. I dati evidenziano una crescita continua e sostenuta in termini numerici, più contenuta a livelli di capitalizzazione - EUR 5,9Mld, pari a circa l'1% della complessiva capitalizzazione di mercato.

Andamento quotazioni AIM dicembre 2020

 

Nonostante le notevoli difficoltà che hanno caratterizzato l'anno appena concluso, il 2020 ha visto 21 IPO (di cui 3 in quotazione sul segmento professionale) e 2 nuovi ingressi, per una raccolta complessiva pari a EUR 136,9M e una capitalizzazione media all'IPO di EUR 24,3M, valore quest'ultimo analogo a quanto registrato nel 2019, al netto delle business combination.

Fermo restando una inevitabile partenza in sordina nei primi mesi dell'anno, il mercato AIM è visto come un punto di partenza strategico per crescere velocemente sia dal punto di vista delle imprese che da quello degli investitori. E i margini di sviluppo sono ancora ampi: stime pre-covid su dati Cerved indicano più di 700 PMI idonee alla quotazione su AIM Italia. Anche tagliando del 50% le stime, le cifre restano di tutto rispetto.  

IPO e raccolta AIM al 30 dicembre 2020

 

Ben 7 le IPO del mese di dicembre: Comal (impianti fotovoltaici), Tenax International (produzione di macchine elettriche per la pulizia stradale), IgeaMed (corporate welfare), Mit Sim (specialist su AIM italia), Planetel (servizi di telecomunicazione), Eviso (fornitura di energia elettrica per le imprese), Convergenze (società benefit di telecomunicazioni). Nello stesso mese segnaliamo inoltre il passaggio di Pharmanutra allo Star e di Salcef Group all'MTA, e il delisting di Caleido Group.

Nuove quotazioni e raccolta AIM dicembre 2020

  

Fonte: elaborazioni Epic su dati Borsa Italiana e Bloomberg, valori al 31.12.2020.