IMPRESE

I requisiti minimi delle imprese interessate ad incontrare gli investitori della community di Epic per operazioni di debito (ad es. minibond) sono: 

  • ultimo bilancio certificato (o impegno a certificarlo prima della conclusione dell'operazione)
  • EBITDA pari o superiore a 3M Euro
  • rapporto PFN / EBITDA inferiore a 5X
  • disponibilità a richiedere giudizio di rating da agenzia ESMA (per operazioni superiori ai 10M Euro)
  • assenza di tensioni nei rapporti bancari per gli ultimi 12 mesi
  • uso dei proventi preferibilmente per sviluppo (crescita organica o tramite acquisizioni), ma anche per sostituzione linee a breve, finanziamento del circolante

Vengono inoltre valutati i rapporti tra debiti tributari e fatturato e tra debiti previdenziali e costo del personale. 

Per operazioni di tipo equity ci sarà invece una valutazione caso per caso che terrà conto di elementi quali dimensione e settore della società, indicatori economici, prospettive di crescita organica ed esterna, struttura dell’operazione proposta e uso dei proventi, operatività internazionale, struttura e aspettative della compagine azionaria (es. ingresso nuovi investitori in minoranza o maggioranza, ricambio generazionale). In questa fase gli investitori guardano a imprese con un EBITDA minimo di 2 milioni di Euro.

Relativamente alle startup, Epic è aperta a partnership per intermediare sulla propria piattaforma operazioni provenienti da incubatori/acceleratori e il loro network di investitori.

Epic può considerare di ammettere alla piattaforma imprese in "situazioni speciali" (ex art. 67 o  ex art. 182 bis) che, se accettate, sono visibili da una lista selezionata di investitori con preferenze "speciali" in termini di rendimento, struttura, uso dei proventi o settore.

Epic al momento esclude le imprese che operano nei settori real estate, finanziario e gioco d’azzardo.

Per aderire bastano tre semplici passi:

1. inserire i dati e le informazioni principali compilando il modulo online

2. Epic valuta la richiesta;

3. se la valutazione ha esito positivo, con la firma del contratto di adesione l’impresa può pubblicare le proprie proposte e incontrare gli investitori sulla piattaforma.

Richiedi l'adesione a Epic come impresa

 

 

INVESTITORI

L'accesso a Epic è consentito esclusivamente a investitori istituzionali e investitori privati qualificati in possesso dei requisiti Epic redatti ai sensi della normativa MiFID/Consob per clienti professionali.


Investitori istituzionali

L'accesso a Epic è consentito esclusivamente a investitori istituzionali qualificati.

Gli investitori istituzionali possono essere a titolo di esempio: fondi di investimento, family office, banche, assicurazioni, SIM, fondi pensione.

Richiedi l'adesione a Epic come investitore istituzionale

 

Investitori privati qualificati

L'accesso a Epic è consentito esclusivamente a investitori privati qualificati (persone fisiche o giuridiche) in possesso dei requisiti Epic redatti ai sensi della normativa MiFID/Consob per clienti professionali.

I requisiti qualificanti richiesti da Epic sono due e mirano ad individuare coloro che possiedono l’esperienza, le conoscenze e la competenza necessarie per prendere le decisioni in materia di investimenti e valutare correttamente i rischi.

Persone fisiche:

1. avere un patrimonio investito in strumenti finanziari, compresi titoli e contanti, superiore a 500.000 Euro (autodichiarazione);

2. aver maturato un’esperienza professionale:

  • di almeno 1 anno quale membro del CdA o Collegio Sindacale, dirigente, quadro, private banker o promotore presso intermediari finanziari vigilati o compagnie di assicurazione; oppure
  • di almeno 3 anni attraverso l’esercizio di attività di amministrazione o controllo ovvero compiti direttivi presso imprese; attività professionali in materia attinente al settore creditizio, finanziario, mobiliare, assicurativo; attività d’insegnamento universitario in materie giuridiche o economiche; funzioni amministrative o dirigenziali presso enti pubblici o pubbliche amministrazioni aventi attinenza con il settore creditizio, finanziario, mobiliare o assicurativo.

Persone giuridiche:

Requisito n.1 riferito al patrimonio della società

Requisito n.2 riferito al legale rappresentante della società

L'ammissione avviene previa verifica dei requisiti regolamentari e a discrezione di Epic.

 

Per aderire bastano tre semplici passi:

1. richiedere l’iscrizione compilando il modulo online (persona fisica) (persona giuridica) ed Epic valuterà la richiesta;

2. se l’esito è positivo l’investitore viene ammesso alla community e riceve un codice personale;

3. con il codice personale l'investitore firma online il contratto di adesione e accede a tutti i contenuti della piattaforma.

Richiedi l'adesione a Epic come investitore privato qualificato: Persona fisica / Persona giuridica

 

 

CONSULENTI FINANZIARI AUTONOMI

Possono chiedere accesso alla piattaforma i professionisti iscritti ad un’associazione nazionale di categoria di consulenti e analisti finanziari autonomi (ad es. Nafop, AIAF).
I consulenti in possesso dei requisiti per accedere alla piattaforma possono prendere visione dei contenuti all’interno della stessa per le finalità indicate nelle condizioni di utilizzo, senza possibilità di manifestare interesse o dialogare con le imprese emittenti (prerogativa degli investitori qualificati).

L’accesso alla piattaforma è autorizzato da Epic a seguito di un processo di valutazione.

Per accedere in qualità di consulente finanziario indipendente bastano tre semplici passi:

1. Compilare il modulo online di richiesta di ammissione, che verrà valutata da Epic;

2. Se l’esito è positivo, Epic invierà le credenziali di accesso alla piattaforma;

3. Al primo accesso, accettare le specifiche condizioni di utilizzo del materiale presente in piattaforma.

Richiedi l'adesione a Epic come consulente finanziario autonomo